Nome: Cognome: Email: Cellulare: Indirizzo esatto:
N.B: Indirizzo sbagliato = Preventivo inesatto!
Accetto l'informativa sulla privacy


SELEZIONA DAL MENU SOTTOSTANTE LA VOCE DI TUO INTERESSE
. SELEZIONA DAL MENU LA VOCE DI TUO INTERESSE >>
POI COMPILA IL FORM
COMPILA I CAMPI RICHIESTI NEL FORM

*Soluzione Tranquillità Superior (spessore 9,5 cm)


La nostra soluzione più collaudata e consigliata, che abbiamo testato in opera in moltissimi casi brillantemente risolti; con soli 9,5 cm di spessore complessivo avremo una intercapedine con funzione di molla da 6 cm ed un rivestimento con doppia lastra accoppiata con massa antivibrante in gomma speciale, montati su telaio svincolato con gomma antivibrante; intercapedine con materiale fonoassorbente ad alta prestazione da 7 cm.

Controparete Confinante

Soluzione: Larghezza: (esempio: 4.35 ) Altezza: (esempio: 2.80 ) N. prese elettriche: ( da schermare acusticamente ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

*Soluzione Relax Superior+ (spessore 22,5 cm)


Il controsoffitto sarà realizzato con una particolare struttura metallica autoportante, in lamiera di acciaio zincato, senza punti di sospensione al soffitto pre esistente, con sezione C sui perimetrali + H da mm 75 disposti paralleli al lato corto ad interasse 30 cm per dare rigidità alla struttura. L’ appoggio del profilo perimetrale alla struttura muraria avverrà con interposizione di un apposito nastro antivibrante biadesivo; sopra la struttura sarà posato UN pannello in materiale fonoassorbente ad alta prestazione (spessore 5 cm densità 50 kg/m3); all’interno della sezione dei profili metallici sarà inserito UN pannello in materiale fonoassorbente ad alta prestazione (spessore 9,5 cm densità 16 kg/m3); rivestimento sotto la struttura metallica di DUE lastre: la prima un pannello in gessofibra (spessore 12.5 mm), la seconda in cartongesso accoppiata su di un lato con una massa fonoisolante e antivibrante in EPDM spessore complessivo 15 mm, disposte a giunti sfalsati ed incrociati; finitura con sigillatura e rasatura dei punti di giunzione, lasciando la superfice pronta a ricevere le finiture ( a vs. carico).

Soffitto

Soluzione: Larghezza: (esempio: 4.35 ) Lunghezza: (esempio: 4.35 ) Velette cassonetto tapparella:
Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

*Soluzione Riposo Top (spessore 5,25 cm)


Quando è il pavimento la superficie che occorre isolare, con questa soluzione da noi consigliata da 5,25 cm abbiamo sempre ottimi risultati; il nostro rumore o suono non disturberà i vicini a piano inferiore ed anche non sentiremo più i rumori provenienti da sotto; sono abbinati due strati da 2 cm di pannello isolante ed antivibrante in con granuli di gomma ad alta densità con interposto strato vibrante in gesso fibra.

Pavimento

Soluzione: Lunghezza: (esempio: 4.35 ) Larghezza: (esempio: 4.35 ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

*Soluzione Serenità 3+ (spessore 13 cm)


La nostra soluzione più collaudata e certificata (Rw 63 dB), da noi consigliata; con soli 13 cm di spessore complessivo avremo una divisoria di ottime prestazioni, composta con una struttura metallica, intercapedine con materiale fonoassorbente ad alta prestazione ed un totale di quattro lastre in cartongesso; due lastre standard più due lastre con massa antivibrante in gomma speciale a basso modulo elastico.

Nuova parete divisoria

Soluzione: Altezza: (esempio: 2.80 ) Larghezza: (esempio: 4.35 ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

Quando sono richiesti i massimi livelli per insonorizzare una stanza è necessario prevedere una soluzione particolare, la tecnica delle scatole multiple o "matriosche". Questo perchè i livelli sonori elevati non riusciranno ad essere efficacemente fermati da un singolo strato di materiale, per quanto valido possa essere.

Si parte costruendo un pavimento galleggiante, sul quale saranno posate le nuove pareti isolate e svincolate da ogni contatto.

Sopra queste si installerà il nuovo controsoffitto, anche questo senza alcun punto di connessione con le strutture murarie esistenti. La nostra soluzione consentirà di ridurre efficacemente il trasferimento delle vibrazioni acustiche anche ad alto volume, tipiche della musica.

Questa modalità di posa è molto modulabile, per cui le varie stratificazioni saranno definite in base alle effettive necessità di isolamento acustico.

Con questa tecnica ed avendo gli spazi sufficienti sarà pertanto possibile realizzare strutture idonee ad ambienti musicali o altre situazioni con elevato impatto acustico; si può utilizzare quindi in tutti i casi dove sia richiesta la massima prestazione, dagli ambienti per studiare musica, all'eccessivo disturbo proveniente dai nostri vicini dal piano di sopra o da ogni altro rumore.

Non è una soluzione alla portata di tutti, per cui rivolgetevi solo a professionisti.

Stanza completa insonorizzata ( stanza nella stanza )
( Fornitura e posa: 4 pareti, soffitto e pavimento )

Lunghezza: (esempio: 4.10 ) Larghezza: (esempio: 3.90 ) Altezza: (esempio: 2.80 ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

ISOLAMENTO ACUSTICO PORTA ESISTENTE BLINDATA E INTERNA

- otteniamo l'insonorizzazione inserendo una lamina di 2 mm su tutta la luce della porta, formata da gomma e piombo registrata e certificata.

- inoltre applichiamo una guarnizione in gomma insonorizzante sulla battuta di appoggio periferica della porta stessa compreso il fondo porta con un sistema a caduta I materiali che compongono l'imbottitura sono stati scelti con una caratteristica antivibrante atti a coadiuvare notevolmente l'intero sistema di insonorizzazione.

Con tale intervento si ottiene un miglioramento di alcuni dB, solitamente 5 o 6 sulla porta esistente.



SOSTITUZIONE PORTA BLINDATA E INTERNA

Quando è necessario un miglioramento più importante occorre sostituire la porta esistente con delle nuove porte specifiche per l'isolamento acustico; noi posiamo modelli con isolamento acustico certificato, idoneo ai vari ambienti.

Porta

Soluzione: Piano:

FINESTRA

Sostituzione/Raddoppio:

Negli ultimi anni si è molto sviluppata l'esigenza di avere un migliore isolamento acustico dall'ambiente esterno, in particolar modo per il problema del rumore da traffico o dei locali pubblici sottostanti; per isolarsi da questo tipo di disturbi è di assoluta importanza il rivolgersi a dei veri esperti in acustica, questo perchè i vetri acustici devono essere scelti in base al tipo specifico di frequenze sonore presenti; ogni vetro e serramento hanno un certificato dove sono indicate le perdite che bisogna considerare in base al tipo di rumore; per i casi più difficili noi consigliamo un serramento con vetro acustico certificato da Rw 51 dB.

La sostituzione del serramento, se ben studiata, porterà ad un beneficio assai elevato anche se non assoluto, ed è per questo che un consulente serio Vi dovrà spiegare quelli che saranno i veri risultati ottenibili.

Bonifica Acustica Serramento Esistente:

Migliorie ai serramenti esistenti: la carente tenuta acustica perimetrale dei serramenti, potrà essere migliorata applicando un nastro con massa isolante in alluminio/bitume Mappyflash; la finitura avverrà con cornici piatte in espanso verniciabile.

Finestra antirumore 51 dB

Altezza: (esempio: 2.32 ) Larghezza: (esempio: 1.12 ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

CASSONETTO TAPPARELLA

Isolando acusticamente il cassonetto della tapparella, è possibile migliorare di alcuni dB l'insonorizzazione con dei rivestimenti interni fono isolanti.

Oppure con un rivestimento esterno si potrà ottenere un beneficio superiore, ma sempre di alcuni dB.

la sostituzione completa del cassonetto della tapparella invece apporterà un notevole miglioramento, in quanto vengono da noi utilizzati cassonetti certificati con Rw 35 dB.

Cassonetto Tapparella

Tipo di intervento: Num cassonetti tapparelle: Piano:

Box Componibile per Musica


Abbiamo sviluppato un sistema componibile di Box fono isolante leggero, facile da montare e smontare all'occorrenza, con prestazioni acustiche ottimizzate per il luogo di utilizzo; la struttura d'alluminio ed i pannelli in PVC sono semplici e robusti, una porta d'accesso, le visive, il sistema di ricambio aria silenziato sono gli accessori dimensionabili a Vostra scelta che completeranno la struttura base. La prestazione acustica si sommerà a quella della struttura esistente.

Musica > Box Insonorizzato ( Componibile )
(Fornitura con pannelli in PVC o pannelli in PVC rivestiti in lamiera )
Inclusa Porta a Battente con Visiva Fissa


Box Insonorizzato ( Misure standard ):
Per misure e tipologia di box diverse da quelle da noi indicate, contattare il nostro ufficio

Box Fisso per Musica (Costruzione a Secco)


Quando si deve utilizzare al meglio lo spazio oppure se la prestazione deve essere molto elevata, la soluzione fissa consentirà di realizzare il sistema delle scatole multiple, in questo modo l'isolamento acustico potrà essere calibrato sulle effettive necessità per il rispetto delle normative sul rumore.

Musica > Box Insonorizzato ( Fisso )
(Fornitura e posa: 4 pareti, soffitto, pavimento, porta e finestra)

Lunghezza: (esempio: 4.10 ) Larghezza: (esempio: 3.90 ) Altezza: (esempio: 2.80 ) Piano:
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

Pannello in Pvc


Il pannello in Pvc ha spessore unico 50 mm, è leggero ed esente da qualsiasi manutenzione, non invecchia, non si deteriora ed in caso di danneggiamento è facilmente riparabile o sostituibile; questo rende questi pannelli e cabine molto adatti per gli esterni o in presenza di ambienti corrosivi, alta umidità ed altri vapori. La prestazione acustica è variabile in funzione dei rivestimenti esterni o accessori interni (rinforzi - risonatori - lamine vibranti).

Azienda > Cabina Silente ( PVC )
(Fornitura materiali)

Cabina Silente ( Misure standard ):
Per misure e tipologia di cabine diverse da quelle da noi indicate, contattare il nostro ufficio

Pannello in Metallo ( o Pannelli in PVC rivestiti in lamiera )


Il pannello rivestito in metallo esiste in spessori di 50 mm - 80 mm e 100 mm; molto resistenti al fuoco questi pannelli hanno certificazione REI e pertanto si utilizzano per cabine e schermature che richiedano resistenza elevata al calore ed al fuoco. La prestazione acustica è certificata dai produttori.

Azienda > Cabina Silente ( Metallo )
(Fornitura materiali)

Cabina Silente ( Misure standard ):
Per misure e tipologia di cabine diverse da quelle da noi indicate, contattare il nostro ufficio

Pannello in Pvc


Il pannello in Pvc ha spessore unico 50 mm, è leggero ed esente da qualsiasi manutenzione, non invecchia, non si deteriora ed in caso di danneggiamento è facilmente riparabile o sostituibile; questo rende questi pannelli e cabine molto adatti per gli esterni o in presenza di ambienti corrosivi, alta umidità ed altri vapori. La prestazione acustica è variabile in funzione dei rivestimenti esterni o accessori interni (rinforzi - risonatori - lamine vibranti).

Barriera pvc
(Fornitura materiali)

Larghezza: (esempio: 10.50 ) Altezza: (esempio: 2.80 )
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

Pannello in Metallo ( Pannelli in PVC rivestiti in lamiera )


Il pannello rivestito in metallo esiste in spessori di 50 mm - 80 mm e 100 mm; molto resistenti al fuoco questi pannelli hanno certificazione REI e pertanto si utilizzano per cabine e schermature che richiedano resistenza elevata al calore ed al fuoco. La prestazione acustica è certificata dai produttori.

Barriera in metallo
(Fornitura materiali)

Larghezza: (esempio: 10.50 ) Altezza: (esempio: 2.80 )
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

Modulare 60x60

I classici controsoffitti a moduli sono molto utili per mascherare impianti ed illuminazione, ma possono essere anche ben utilizzati per ottimizzare la correzione acustica degli ambienti; scegliendo le caratteristica di fono assorbimento più idonee ai vari utilizzi, aggiungendo o modificando i pannelli di controsoffitti esistenti, otterremo più o meno facilmente la correzione del tempo di riverbero eccessivo; possiamo proporvi moltissime soluzioni con i più svariati materiali, misure e colori.


Isole Sospese

Con questo termine vengono definiti tutti quegli oggetti con forme, misure e posizioni differenti dal classico controsoffitto; si tratta di pannelli ad altissimo potere fonoassorbente, studiati in modo da consentire l'utilizzo di pochi pezzi che potranno quindi mantenere le caratteristiche di circolazione d'aria ed illuminazione già esistenti; le isole sospese sono pratiche, facilmente recuperabili, belle soprattutto molto efficaci.

Locali > Correzione acustica ambienti
Ristoranti, pizzerie, scuole, palestre, uffici, call center, open space ecc.

(Fornitura e posa)

Tipo di intervento: Larghezza: (esempio: 3.20 ) Lunghezza: (esempio: 2.15 )
N.B: Misure sbagliate = Preventivo inesatto!

Per un preventivo corretto si consiglia di prendere le misure con un metro.

Locali > Isolamento acustico ambienti

(Fornitura e posa)
Larghezza: (esempio: 3.20 ) Lunghezza: (esempio: 2.15 )

Le misure di rumore, diurne o notturne, si svolgono con la registrazione di alcuni minuti (o fino a 24 ore ed oltre) , dell'evento da analizzare; sono memorizzati nel Fonometro tutti i valori necessari alla corretta valutazione del fenomeno acustico, comprendente lo spettro sonoro per bande di terzi di ottava e l'andamento temporale del livello sonoro; viene anche registrata una traccia audio durante la misura, in modo da consentire il riascolto dei fenomeni misurati.

I rilievi fonometrici e le relazioni vengono effettuati da Tecnici Competenti in Acustica Ambientale iscritti negli appositi elenchi regionali.

La 'Valutazione di Impatto Acustico - o di Clima Acustico' sono spesso richieste dai comuni per il rilascio delle varie autorizzazioni.

Le 'Relazioni Previsionali dei Requisiti Acustici Passivi' per le nuove costruzioni, da presentare con il progetto preliminare per i comuni che ne fanno richiesta, vengono prodotte secondo le indicazioni e dati forniti dal committente ed in stretta collaborazione con lo stesso per eventuali modifiche o adattamenti di materiali o tecniche di posa, garantendo cosi una maggiore efficacia e corrispondenza tra le previsioni di calcolo ed i reali valori in opera.

Successivamente la valutazione in opera dei Requisiti Acustici Passivi , come richiesta dalla norma DPCM 05 dicembre 1997 , può essere effettuata anche su locali campione, in accordo con l'impresa

La 'Misura del tempo di riverbero' , richiesta in vari ambienti (mense-palestre-aule-locali pubblici) viene effettuata in opera per il corretto dimensionamento dei materiali fonoassorbenti.

Le apparecchiature utilizzate sono rispondenti a quanto prescritto dalle normative nazionali: DM 16 marzo 1998 Tecniche di rilevamento e di misurazione dell'inquinamento acustico, con fonometri di precisione in classe 1 , generatori di rumore e macchine di calpestio normalizzate, microfoni , calibratori acustici, cavi di prolunga e connessione sempre in classe 1 di precisione; sono sempre corredate della prescritta certificazione di taratura presso centri SIT autorizzati.

Relazioni e Misure Fonometriche

1. Misurazione fonometrica in orario diurno
2. Misurazione fonometrica in orario notturno
3. Ripetizioni di misure in data successiva
4. Misurazione fonometrica sulle 24 ore
5. Relazione generica a firma di Tecnico Competente
6. Rilievo dei tempi di riverbero
7. Relazione sui tempi di riverbero
8. Relazione per le Valutazioni di Impatto Acustico (Legge 447)
9. Relazione per le Valutazioni di Clima Acustico (Legge 447) e Cambio Destinazione D'uso
10. Modifiche per ripresentazione di relazione per le valutazioni di impatto acustico già esistente
11. Relazione Requisiti Sorgenti Sonore nei Pubblici Esercizi (Legge 215)
12. Misurazione in opera dei Requisiti Acustici Passivi con generatore di rumore o macchina di calpestio , (ogni uscita)
13. Relazione Previsionale Requisiti Acustici Passivi ( DPCM 05/12/97)
14. Relazione per le Valutazioni di esposizione dei lavoratori alle fonti di rumore (DL 81/2008 e 106/2009)
15. Relazione per le Valutazioni di esposizione dei lavoratori ai rischi da vibrazioni meccaniche (DL 81/2008 e 106/2009)
16. Progettazioni per interventi di miglioria acustica
17. Piani di bonifica acustica


Il sopralluogo è un momento fondamentale del nostro lavoro; viene sempre effettuato dai nostri Tecnici Competenti in Acustica Ambientale, dove vengono valutati tutti i possibili percorsi del rumore, le particolarità del luogo, le vostre esigenze specifiche, in modo da proporre delle vere "soluzioni efficaci" e non interventi casuali; per questo motivo, perchè dedichiamo molto tempo ed attenzione per risolvere al meglio il vostro problema, noi chiediamo il pagamento del sopralluogo che vi verrà scalato dal totale dei lavori. La nostra clientela ci conosce per la qualità di tale consulenza.

Sopralluoghi

Indirizzo esatto:


N.B: Indirizzo sbagliato = Preventivo inesatto!